Prova finale - Ordinamento 509/99 e Vecchio Ordinamento

 Si ricorda che il punteggio finale della Laurea Specialistica Ordinamento 509/1999 prevede per la Tesi di laurea:

  • media pesata, normalizzata su 110 (alle lodi viene attribuito il punteggio di 1/3 (0.33), fino ad un massimo di n. 5 lodi), sui crediti dei voti riportati negli esami;
  • voto della tesi di laurea fino ad un massimo di 12 punti ;
  • per punteggio = 10 punti è obbligatoriamente richiesta l'assegnazione di un contro-relatore da parte del docente relatore.

 

 

Si ricorda che il punteggio finale della Laurea Vecchio Ordinamento (VO) prevede per la Tesi di laurea:

  • media pesata, normalizzata su 110 (alle lodi viene attribuito il punteggio di 1/3 (0.33), fino ad un massimo di n. 5 lodi), sui crediti dei voti riportati negli esami;
  • voto della tesi di laurea fino ad un massimo di 12 punti ;
  • per punteggio = 10 punti è obbligatoriamente richiesta l'assegnazione di un contro-relatore da parte del docente relatore.

 

 

Prova finale - Ordinamento 270/04

 

Si ricorda che il punteggio finale della Laurea Magistrale Ordinamento 270/2004 prevede per la Tesi di laurea:

  • la conversione in centodecimi (110) della votazione, ottenuta come media pesata dai CFU di ogni esame. Ogni lode vale 0,33/110, fino ad un massimo di 3 lodi. L'arrotondamento della media avviene all'intero più vicino prima di sommare il voto di tesi.
  • voto della tesi di laurea fino ad un massimo di 10 punti ;
  • fino a 8 punti per l'esecuzione e presentazione del lavoro di tesi; per richieste di punteggio = 6 il relatore deve richiedere il giudizio di un controrelatore, nominato tra i membri della Commissione.
  • fino a 2 punti per curriculum (2 se esami espletati entro il 31 gennaio del 2° a.a., 0 altrimenti)
  • per ottenere 110/110 e lode occorre un punteggio finale maggiore o uguale a 113 (113/110).